€ 100,00

LE ISCRIZIONI METRICHE DEL LATIUM ADIECTUM – Carmina Latina Epigraphica in Latio Adiecto Reperta (CLEiLAR), Volume I / Tomus prior

Anno Edizione: 2020
Formato 21×29,7 – Pagine 247
Confezione a filo refe in brossura
Copertina a 4 colori plastificata
ISSN 2611-3155 – ISBN 9788899846442
Prezzo: € 100,00

COD: 9788899846442. Categoria: .

Descrizione prodotto

Il territorio del Latium adiectum (all’incirca dalle pendici meridionali dei Colli Albani fino al Liri-Garigliano) è caratterizzato da una notevole varietà di ambienti socio-economici e culturali, che si esprimono in una fitta rete di relazioni con Roma e con altre regioni dell’Italia antica. In questo volume si propone un’edizione critica con traduzione e commento continuo delle iscrizioni metriche di questo territorio, dalle origini fino al II sec. d.C.: in un secondo volume saranno editi i carmina epigraphica databili ai secoli successivi, fino alla fine del mondo antico. L’autore è un filologo classico, per il quale è necessario ricostruire i presupposti e le funzioni culturali di questa poesia, alla luce di una valutazione dei continui cambiamenti che coinvolsero i ceti via via interessati alla committenza: di essi andranno valutati con attenzione interessi e strategie di (auto)rappresentazione. Non solo il contesto monumentale, ma anche la società con le sue stratificazioni, l’economia, le vicende storiche di questi territori, la scolarizzazione e i modelli culturali e formativi (con il delicato e multiforme problema del rapporto con gli auctores letterari) divengono elementi decisivi per cogliere le peculiarità di questi testi poetici.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

ALFREDO MARIO MORELLI

ALFREDO MARIO MORELLI è professore associato in Lingua e letteratura latina all’Università di Ferrara (con abilitazione di prima fascia) dopo aver avuto per diversi anni il medesimo ruolo presso l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale. I suoi principali interessi riguardano l’epigramma greco e latino, letterario ed epigrafico (dalle origini fino ad Ausonio), l’elegia ellenistica e romana, la Appendix Vergiliana e il dramma senecano. Ha organizzato diversi Convegni internazionali, pubblicandone gli Atti (cfr. in particolare Epigramma longum. Storia di una tipologia epigrammatica da Marziale alla tarda antichità / From Martial to Late Antiquity, Cassino, 29-31 maggio 2006; Lepos e mores: una giornata su Catullo, Cassino, 27 maggio 2010; La grammatica della violenza; Cassino, 24 novembre 2016, quest’ultimo con le colleghe Alessandra Sannella e Micaela Latini). Ha pubblicato numerosi saggi e articoli (si segnalano in particolare il volume sull’epigramma latino delle origini, L’epigramma latino prima di Catullo, Cassino 2000, e numerosi interventi sulla poesia di Catullo e Marziale). Ha collaborato al progetto EDR-EAGLE ed è supervisore scientifico del Dictionnaire analytique de l’épigramme littéraire dans l’Antiquité gréco-latine (Université de Strasbourg).