€ 120,00

Giulio Pomponio Leto. Saggio Critico – Vladimiro Zabughin

a cura di

Anno Edizione: 2021
Formato 15,5×22
Volume I – Pagine 468
Volume II (Testo) – Pagine 296
Volume II (Note) – Pagine 196
Confezione a filo refe in brossura
Copertine a 4 colori telate
ISBN 9788899846626
Prezzo: € 120,00

COD: 9788899846626. Categoria: .

Descrizione prodotto

Vladimiro Zabughin nacque a Pietroburgo nel 1880 da famiglia della borghesia intellettuale. Nel 1903 si laureò in Storia e subito dopo fu inviato in Italia per il perfezionamento negli studi umanistici. Per il resto della sua vita rimase a Roma. Iniziò la carriera universitaria presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Roma la “Sapienza”, ricevendo l’incarico ufficiale di Letteratura umanistica dal 1912 al 1923, anno della sua morte avvenuta per un incidente alpinistico. La sua opera più importante è costituita dai tre tomi Giulio Pomponio Leto. Saggio critico, composti negli anni 1909-1912.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

Author

MARIA ACCAME, Dipartimento di Lettere e Culture moderne dell’Uni­versità di Roma la “Sapienza” - Ha svolto le sue ricerche prevalentemente nell’ambito dell’Uma­nesimo approfondendo i problemi connessi alla traduzione dal greco (Leonardo Bruni traduttore di Demostene: la «Pro Ctesiphonte», Genova 1986; Poliziano traduttore di Atanasio. L’Epistola ad Marcellinum, Tivoli 2012) e al commento ai classici (em>Le postille del Petrarca a Quintiliano. Cod. Parigino lat. 7720, «Quaderni petrarcheschi» V, Firenze 1988). Ha condotto una serie di studi sull’umanista romano Pomponio Leto (Pomponio Leto. Vita e insegnamento, Tivoli 2008) e sui Mirabilia urbis Romae (Contributi sui Mirabilia urbis Romae, Genova 1996, e in collaborazione con Emy Dell’Oro I Mirabilia urbis Romae, Tivoli 2004). Ha curato i volumi degli Atti dei Convegni Volgarizzare e Tradurre 1 e 2, Tivoli 2011, Tivoli 2013, cui hanno fatto seguito vari contributi di Filologia umanistica. È socio della SFLI (Società dei Filologi della Letteratura italiana) e della CUSL (Consulta Universitaria degli Studi Latini).