€ 20,00

THEMATA ß 7 – IL GALLO CONTRO IL MULINO

Anno Edizione: 2015
Formato 14,5×21 – Pagine 88
Confezione a filo refe in brossura
Copertina a colori con bandelle
ISSN 2037-898X – ISBN 9788888617824
Prezzo: € 20,00

COD: 9788888617824. Categoria: .

Descrizione prodotto

Gli epigrammi che Antipatro di Tessalonica scaglia contro l’alba e il canto del gallo, nemici del riposo e dell’amore, costituiscono l’inizio di un percorso a ritroso fra testi greci e germanici, i quali, potendo discendere da una comune tradizione poetica indoeuropea, impostano una riflessione attualissima sul rapporto tra l’uomo e la macchina, quel mulino che toglierà alle donne macinatrici la fatica della sveglia precoce e del lavoro manuale oppure servirà a renderle schiave anche durante le ore notturne. Attraverso l’apporto fondamentale dell’Avesta, il testo sacro della religione zoroastriana, si ricompone una visione dell’esistenza che alternativamente individua nel momento cruciale del risveglio mattutino ora l’inizio di una giornata pia e operosa ora il ritorno agli odiosi obblighi sociali e lavorativi imposti all’individuo, nell’attesa di una desiderata e sempre sfuggente età dell’oro che liberi l’uomo dalla fatica di vivere.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

Author

Rosa Ronzitti è ricercatrice di Glottologia e Linguistica presso il Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichistica, Arti e Spettacolo dell’Università di Genova. Da anni si occupa di Indoeuropeistica, Studi Vedici, Etimologia. Fra i suoi principali lavori sono da ricordare le monografie: Campi figurali della ’creazione’ nel Rigveda (Alessandria, Edizioni dell’Orso 2001), I derivati in *-mo- della lingua vedica (Perugia, Guerra Edizioni 2006), Quattro etimologie indoeuropee: lat. būfō, it. gufo, ingl. smog e drug (Innsbruck, Institut für Sprachen und Literaturen der Universität Innsbruck 2011) e Due metafore del caso gramma­ticale: aind. víbhakti- e gr. πτῶσις. Preistoria e storia comparata (Innsbruck, Institut für Sprachen und Literaturen der Universität Innsbruck 2014). È autrice di quaranta articoli pubblicati su riviste nazionali e internazionali, fra i quali Sulle tracce dell’órma: prassi etimologiche alternative e loro implicazioni di metodo nell’analisi del lessico italiano, pubblicato su “Romance Philology” 62 (2008), pp. 11-28 e Il gallo nell’Avesta, nel Veda e in Leopardi, apparso sulla “Rivista Italiana di Linguistica e Dialettologia” 14 (2012), pp. 29-63. Fa parte della Indogermanische Gesellschaft, del Sodalizio Glottologico Milanese e della Società Italiana di Glottologia.