€ 30,00

STRABONE – I PROLEGOMENA

a cura di

Anno Edizione: 2013
Formato cm. 15×21 – Pagine VI-508 con 10 tavole ad 1 colore
Confezione a filo refe – Copertina 4 colori con bandelle
ISBN 9788888617404
Prezzo: € 30,00

COD: 9788888617404. Categoria: .

Descrizione prodotto

I primi due libri della Geografia di Strabone (60 a.C. – 23 d.C.), qui pubblicati, costituiscono i Prolegomena, cioè l’introduzione, ai successivi quindici, e sono così diversi da questi ultimi da aver fatto pensare ad una composizione autonoma e più recente. Infatti i quindici libri che descrivono l’ecumene nota in età augustea seguono un itinerario simile a quello di un periplo del Mediterraneo dalla penisola iberica al Marocco, cioè da una Colonna d’Eracle all’altra. I Prolegomena, invece, trattano della storia della geografia (scienza che Strabone ritiene filosofica) e delle nozioni scientifiche ad essa necessarie, dalla cosmografia alla geometria. In essi troviamo altresì le dichiarazioni di metodo di Strabone, così come la sua incondizionata ammirazione per Omero, e quindi la difesa dei poemi omerici contro i denigratori e la critica ai più importanti predecessori, tra i quali Eratostene, Ipparco, Posidonio e Polibio.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

FEDERICA CORDANO

FEDERICA CORDANO è una studiosa della grecità periferica e dell’Italia antica. In anni recenti ha rivolto una particolare attenzione alla storia delle città greche, in particolare megaresi, del Bosforo e delle coste del Mar Nero. Tra le sue principali monografie vi sono: Antiche fondazioni greche, Palermo 1986 (2000); Le tessere pubbliche dal tempio di Atena a Camarina, Roma 1992; La geografia degli antichi, Roma – Bari 1992 (2002); Antichi viaggi per mare, Pordenone (1992). Per le Edizioni TORED ha recentemente pubblicato una raccolta di scritti camarinesi (Camarina. Politica e istituzioni di una città greca, 2011). Ha insegnato Storia greca presso l’Università degli Studi di Milano dal 1994 al 2011 ed è membro corrispondente dell’Istituto Archeologico Germanico.

GABRIELLA AMIOTTI

GABRIELLA AMIOTTI è docente di geografia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È socia della Società Geografica Italiana e del Centro Italiano di Studi Storico Geografici. È autrice di numerose pubblicazioni relative al mondo greco e romano, con particolare riguardo alla geografia e topografia del mondo antico. Interessata costantemente all'interazione fra geografia antica e moderna ha pubblicato nel 2012, in collaborazione con G. Lucarno, un volume sulla valorizzazione turistica dell’area padana attraversata dalla autostrada Brebemi, nel quale, oltre agli aspetti storici e geografici, ha curato la realizzazione della cartografia e, in particolare, delle carte a mosaico. Per quanto riguarda la cartografia ha inoltre approfondito le sue conoscenze informatiche con corsi GIS indirizzati alla georeferenziazione, utilizzabile nella ricerca storico-geografica.