Mancinelli8

€ 30,00

VELLETRI NEL REGNO D’ITALIA (1870-1876)

Anno Edizione: 2019
Formato 15×23 – Pag. 252
Confezione a filo refe in brossura
con copertina stampata a 2 colori
ISBN 978-88-99846-22-0
Prezzo: € 30,00

COD: 978-88-99846-22-0. Categoria: .

Descrizione prodotto

Il nuovo lavoro di Luca Maggiore, che segue quello sull’ordine pubblico nello Stato pontificio, analizza le vicende dei primi anni post-unitari della città di Velletri, importante centro dei rimanenti territori pontifici e capoluogo di provincia, in un contesto di profondo cambiamento istituzionale, politico e culturale. Nei cinque capitoli che compongono il volume, l’autore analizza il consolidamento delle nuove istituzioni governative e locali e l’atteggiamento dei cittadini liberali e clericali di Velletri di fronte alla nuova realtà italiana, facendo risaltare la politica accentratrice e autoritaria del governo e degli organi periferici: Prefettura e Sottoprefettura. In chiara luce appare inoltre il tentativo del governo italiano di normalizzare la vita pubblica e politica mantenendo una posizione di equilibrio tra clericali e liberali. Viene inoltre messo in risalto l’atteggiamento non certo passivo della Chiesa per niente disposta ad accettare la perdita del potere temporale, dal momento che il patrimonio di quest’ultima veniva duramente colpito dalle leggi italiane.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

Author

Luca Maggiore, veliterno di nascita, vive in Belgio dove lavora come direttore del settore acquisti e metadati presso la biblioteca dell’università di Anversa. Questo è il suo secondo libro sulla storia di Velletri dopo il volume: Ignazio Galli (1841-1920). Fisico, meteorologo, sismologo. Scienze e tecnologie d’avanguardia nella Velletri di fine ’800.