Pericle.jpg

€ 40,00

PERICLE di GAETANO DE SANCTIS

a cura di

Anno Edizione: 2011
Formato 14,5×23 – Pagine XXII-346
Confezione a filo refe in brossura
Copertina a 5 colori plastificata
ISBN 9788888617435
Prezzo: € 40,00

COD: 9788888617435. Categoria: .

Descrizione prodotto

GAETANO DE SANCTIS (Roma, 1870-1950) – Professore di Storia antica dapprima presso l’Università di Torino (1900-1929) poi presso l’Università di Roma (1929-1931, 1944-1957), nonché autore di opere capitali come l’Atthis, la Storia dei Romani e la Storia dei Greci, rappresenta ancor oggi, per l’altezza del suo magistero e la perenne attualità della sua produzione scientifica, uno dei massimi punti di riferimento a livello internazionale negli studi novecenteschi sul mondo antico. Il grande prestigio di cui De Sanctis godette già tra i suoi contemporanei è provato anche dalle numerose cariche e onorificenze attribuitegli sia in ambito accademico che istituzionale: fu infatti Presidente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia (1930-1957), commissario straordinario della Giunta Centrale degli Studi Storici e dell’Istituto Italiano per la Storia Antica (1944-1951), presidente dell’Istituto della Enciclopedia Italiana (1947-1954), senatore a vita della Repubblica Italiana (1950-1957). Fu inoltre tra i pochissimi professori universitari che nel 1931 rifiutarono di prestare il giuramento al regime fascista: diniego che pagò con la destituzione dall’insegnamento, in cui fu reintegrato solo nel 1944. Il Pericle fu scritto nel 1943 e pubblicato nel 1944. La riedizione che qui si propone, con introduzione, aggiornamento delle fonti, un nuovo indice e carte tematiche, intende offrire al lettore la possibilità di apprezzare ancora oggi l’imponente ritratto del grande statista ateniese, nelle sue contraddizioni e nelle sue grandezze, che Gaetano De Sanctis tratteggia con il consueto rigore scientifico e con grande erudizione, sullo sfondo dell’Atene democratica degli anni della Pentecontaetia.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

DONATELLA ERDAS

DONATELLA ERDAS, laureata in Storia greca presso l’Università degli studi di Pisa, ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia antica presso l’Università di Roma Tor Vergata, con la quale ha tuttora frequenti rapporti di collaborazione. Da diversi anni svolge attività di ricerca e didattica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Tra i suoi interessi scientifici, oltre alla storiografia greca in frammenti, la storia economica del mondo greco soprattutto nei suoi aspetti documentari, epigrafici e papirologici, e l’archeologia. Fu inoltre tra i pochissimi professori universitari che nel 1931 rifiutarono di prestare il giuramento al regime fascista: diniego che pagò con la destituzione dall'insegnamento, in cui fu reintegrato solo nel 1944. Il Pericle fu scritto nel 1943 e pubblicato nel 1944. La riedizione che qui si propone, con introduzione, aggiornamento delle fonti, un nuovo indice e carte tematiche, intende offrire al lettore la possibilità di apprezzare ancora oggi l’imponente ritratto del grande statista ateniese, nelle sue contraddizioni e nelle sue grandezze, che Gaetano De Sanctis tratteggia con il consueto rigore scientifico e con grande erudizione, sullo sfondo dell’Atene democratica degli anni della Pentecontaetia.