Nereo-Alfieri.jpg

€ 150,00

ICHNIA 12 – OMAGGIO A NEREO ALFIERI. Contributi all’Archeologia Marchigiana

Anno Edizione: 2009
Formato cm. 17×24 – Pagine 644
Confezione a filo refe con copertina a 5 colori
ISBN 9788888617220
Prezzo: € 150,00

COD: 9788888617220. Categoria: .

Descrizione prodotto

Ichnia è la collana del Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Antichità e si propone di raccogliere contributi di carattere storico ed archeologico elaborati, anche mediante l’apporto di collaborazioni esterne, nell’ambito di questa struttura di ricerca. Appunto a questa attività di studio delle civiltà antiche attraverso le tracce giunte fino a noi si richiama il titolo. In questo volume sono raccolti gli Atti del Convegno svoltosi a Loreto nel 2005 per ricordare la figura di Nereo Alfieri, già docente di Topografia antica presso l’Università di Bologna, il quale si è illustrato per tante importanti ricerche nel campo dell’archeologia e della topografia antica. Tra esse vanno ricordate le scoperte di Spina, nonché i tanti lavori dedicati alle Marche, che hanno contribuito in modo determinante alla conoscenza di questo territorio per l’età antica. Il convegno di Loreto ha voluto sottolineare in particolare questa ultimo campo di ricerca dello Studioso a dieci anni della scomparsa, attraverso il contributo recato appunto nel campo dell’archeologia marchigiana da ricercatori della Soprintendenza ai Beni archeologici delle Marche, nonché delle Università marchigiane e di alcune altre Università che operano ormai da tempo nel territorio marchigiano.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

GIANFRANCO PACI

GIANFRANCO PACI, docente di Epigrafia Romana all’Università di Macerata, quindi di Storia Romana all'Università di Trento e di nuovo, infine, di Epigrafia Romana a Macerata ha al suo attivo circa trecento pubblicazioni vertenti soprattutto su documenti epigrafici in lingua latina e greca del mondo romano e problematiche storiche connesse. Condirettore della rivista «Picus. Studi e ricerche sulle Marche nell'Antichità», nonché direttore della collana «Ichnia» del Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Antichità dell’Università di Macerata, ha diretto per oltre un decennio il medesimo Dipartimento è dal 2006 Preside della Facoltà di Lettere e Filosofica del medesimo Ateneo.

GIULIANO DE MARINIS

GIULIANO DE MARINIS è stato Soprintendente ai Beni Archeologici della Regione Marche: carica durante la quale ha dispiegato un’azione ampia e continuata nella valorizzazione del patrimonio archeologico della regione, in particolare attraverso l’apertura di tante nuove sedi museali. Ha inoltre all'attivo una vasta serie di altre iniziative – come mostre e convegni, nonché pubblicazioni – finalizzate alla conoscenza del patrimonio medesimo.