Paci ricerche di storia

€ 150,00

ICHNIA 11 – RICERCHE DI STORIA E DI EPIGRAFIA ROMANA DELLE MARCHE

Anno Edizione: 2008
Formato cm. 17×24 – Pagine 750
Confezione a filo refe con copertina a 5 colori
ISBN 978-88-88617-19-0
Prezzo: € 150,00

COD: 978-88-88617-19-0. Categoria: .

Descrizione prodotto

Ichnia è la collana del Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Antichità e si propone di raccogliere contributi di carattere storico ed archeologico elaborati, anche mediante l’apporto di collaborazioni esterne, nell’ambito di questa struttura di ricerca. Appunto a questa attività di studio delle civiltà antiche attraverso le tracce giunte fino a noi si richiama il titolo. In questo volume sono raccolti 36 lavori del Prof. Gianfranco Paci concernenti studi o edizioni di documenti epigrafici o trattazioni di problematiche storiche del territorio marchigiano apparsi in varie sedi bibliografiche, talvolta di difficile accesso. Si tratta di iscrizioni romane che si distribuiscono tra il III sec. a.C. e il VI d.C. e che toccano i più svariati aspetti della vita dell’uomo antico. Vi figurano dediche a divinità del Pantheon romano, calendari, fasti consolari, iscrizioni funerarie, epigrafi relative ad opere pubbliche, tra cui vari milliarii, e non pochi testi appartenenti alla categoria del c.d. instrumentun domesticum.

Dettaglio Prodotto

    Non ci sono altre informazioni

Autore

GIANFRANCO PACI

GIANFRANCO PACI, docente di Epigrafia Romana all’Università di Macerata, quindi di Storia Romana all'Università di Trento e di nuovo, infine, di Epigrafia Romana a Macerata ha al suo attivo circa trecento pubblicazioni vertenti soprattutto su documenti epigrafici in lingua latina e greca del mondo romano e problematiche storiche connesse. Condirettore della rivista «Picus. Studi e ricerche sulle Marche nell'Antichità», nonché direttore della collana «Ichnia» del Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Antichità dell’Università di Macerata, ha diretto per oltre un decennio il medesimo Dipartimento è dal 2006 Preside della Facoltà di Lettere e Filosofica del medesimo Ateneo.